Ecoturismo nei vicoli.

Che cosa di meglio di una gradevole passeggiata a piedi, attraverso il vivace Centro Storico, per raggiungere il Centro Congressi dei Magazzini del Cotone? I principali hotel sono tutti  walking distance, il che si traduce in un percorso di 15-30 minuti (dipende molto da quanto vi lasciate catturare dall’atmosfera) in gran parte al riparo dai gas di scarico delle auto. E una volta raggiunto il Porto Antico, in qualsiasi direzione vi muoviate, è tutta un’isola pedonale.

Terminati i lavori congressuali, assolti i piaceri o gli obblighi della convivialità, è assolutamente necessario ricavarsi uno spazio per conoscere la città o quanto meno per gettare un’occhiata esplorativa. Se il tempo è tiranno, restate nella grande piazza del Porto Antico: avete ampie proposte per trascorrere qualche ora di relax passeggiando lungo i moli, curiosando nei negozi di souvenirs o tra gli scaffali di eccellenze enogastronomiche di Eataly, oppure gustando un gelato in uno dei tanti dehors.

Vorreste vedere qualcosa di più, ma senza strapazzarvi? Ci sono diverse ottime proposte, tutte ecosostenibili. Oltre alle biciclette e agli scooter elettrici a noleggio, troverete sicuramente allettanti due proposte di movimentazione alternativa: il Segway e il Risciò.

Rilassati o dinamici?

Se i lavori al Centro Congressi vi hanno un po’ provato, lasciatevi portare dal conduttore di Risciò elettrico che, al ritmo andante con brio della pedalata assistita, vi condurrà alla scoperta degli angoli più suggestivi e di quelli meno conosciuti del centro storico medievale più grande d’Europa. Anche se il tempo non è dei migliori, la copertura trasparente vi terrà al riparo senza precludere la visuale.

File 10-22-15, 9 20 23 AM_modificato-1

Potete scegliere tra una serie di tour di diversa durata e con audioguide che vi racconteranno storie, aneddoti e curiosità sulla città e sui suoi abitanti. Non solo assaggi di storia e cultura genovese, ma anche assaggi veri e propri: nel corso della gita vi saranno offerte degustazioni di prodotti tipici. E se siete in giro all’ora giusta, potete concedervi un peculiare aperitivo on the road con l’Ape-risciò.

Ben Hur dei caruggi.

Se invece la giornata di sessioni parallele vi ha tendenzialmente svigoriti e volete rienergizzarvi, scoprite il vostro lato Indiana Jones sui Segway: le Bighe del Bigo. Non vi intimorisca l’aspetto del mezzo: bastano pochi minuti di istruzioni e di prova, e ne sarete perfettamente padroni.

Spingete leggermente il manubrio in avanti e partite per l’esplorazione, seguendo l’istruttore che vi guiderà attraverso stretti caruggi, districandovi sorprendentemente tra le svolte anguste, le discese ardite e le risalite. Alla fine non vorrete più scendere!Le-Bighe-del-Bigo-05

Anche con questo silenziosissimo mezzo ecologico sono diverse le proposte di percorso, tutte commentate, per guardare Genova da una prospettiva diversa e senza la minima fatica.  Non mancherà l’approccio alla cucina locale: se scegliete il Giro Kilo, una serie di soste presso tipiche botteghe vi consentiranno di degustare i prodotti del territorio.

 

Per informazioni:

Veicolo: 340 4155861  booking@veicolo.eu

Le Bighe del Bigo: 010 4073021   info@genovasegway.it