Parliamo del PICC.

Che cosa è un PICC lo spiega Internet ai profani: “Peripherally inserted central catheter”, ovvero un catetere venoso centrale inserito perifericamente per la somministrazione di chemioterapici e antibiotici o per la nutrizione parenterale totale.  Questo sistema permette di ridurre il rischio di danni ai tessuti, di infezioni e di trombosi venosa centrale, e la manutenzione minima ne consente l’utilizzo anche in ambito domiciliare.

Il ruolo del GAVeCeLT.

Dei PICC tratterà durante il PICC DAY del  5 Dicembre  al Centro Congressi di Genova il GAVeCeLT, anche questo un acronimo, dal titolo del primo congresso sull’argomento: “Gli Accessi Venosi Centrali a Lungo Termine”, e che sottende un piccolo gruppo di specialisti del settore, organizzatosi a seguito di quel primo incontro scientifico. Trascorsi ormai otto anni dalla costituzione del gruppo di studio, con cinque congressi nazionali e centinaia di eventi formativi all’attivo, il GAVeCeLT è una realtà culturale inprescindibile nel mondo degli accessi vascolari, come dimostra la sua intensa attività nella individuazione di standards e nella promozione di percorsi formativi e studi nel settore. Un ruolo centrale ha ovviamente il Congresso Nazionale ad indirizzo generale e a cadenza biennale, che quest’anno il GAVeCeLT ha scelto di organizzare a Genova. Punti di forza del Gruppo sono la multidisciplinarietà degli specialisti implicati (anestesisti, chirurghi, oncologi, pediatri, nefrologi, radiologi, infettivologi, ematologi) e delle professionalità (medici, infermieri, psicologi, farmacisti), ma anche l’apertura alla collaborazione di tutti gli entusiasti del settore.

 Informazioni:

Venerdì 5 Dicembre, orario 10.00 – 18.00 Organizzatore: GAVeCeLT http://www.gavecelt.it