Ottobre porta congressi. Le stagioni congressuali seguono andamenti coerenti di anno in anno. E questo, per il Centro Congressi di Genova, è da sempre uno dei periodi più ricchi di eventi.

Mentre, appena conclusa una convention bancaria, si riconfigura l’Auditorium, nei Moduli si montano gli allestimenti di Italiafil 2017. Evento molto atteso dagli appassionati del settore, è la terza edizione dell’Esposizione Filatelica Nazionale e di Qualificazione, organizzata da Poste Italiane.

Come la precedente edizione bolognese, la mostra si annuncia dai manifesti e dai banner con lo slogan a firma McCann: L’arte si fa piccola”. Equiparando con ciò il francobollo a una vera e propria opera d’arte, ancorché in miniatura.

 

Turnover.

Ed eccoci a nuovi ripristini e a nuovi subentri. Chiusa la mostra, nella settimana seguente si succederanno due eventi aziendali: nell’ ambito della farmaceutica il primo, della termotecnica l’altro.

Inizierà contemporaneamente anche il Congresso Nazionale dell’IRC, Italian Resuscitation Council, al 23° anno di attività. Dall’evidenza ai trattamenti futuri il sottotitolo. Le tematiche verteranno infatti sulle raccomandazioni di trattamento, le attuali e le future, in tema di rianimazione cardiopolmonare.

Dalle dissertazioni scientifiche si passerà poi nuovamente agli incontri aziendali. Una convention verso la fine del mese riporterà ancora una volta il settore assicurativo negli spazi dell’Auditorium.

Nei Moduli intanto, nuovo avvicendamento. Gli stand delle strumentazioni per la rianimazione lasceranno spazio a quelli della creatività. Ottobre si chiuderà con gli allestimenti della mostra Fantasy & Hobby, giunta alla sedicesima edizione.

Poi sarà Novembre, e porterà un altro carico di eventi ai Magazzini del Cotone.

Qui al Porto Antico non è davvero tempo di malinconie autunnali!