Seconda tappa dell’inspection visit per un progetto di convention da 1400 persone, che proviamo a disegnare insieme al cliente nelle location del porto di Genova.

Lasciata la sede proposta per la convention, i nostri Magazzini del Cotone, ci siamo trasferiti sui moli di fronte, con una breve passeggiata lungo il mare. Stiamo per visitare la prima delle due struttre che abbiamo suggerito al nostro cliente per l’evento sociale che chiuderà la giornata dei lavori al Centro Congressi del Porto Antico.

Si tratta del Terminal Crociere di Ponte dei Mille: “un gioiello di tecnologia e comfort situato nelle antiche sale passeggeri della storica Stazione Marittima fondata nel 1930”.

In tempi più recenti alla sua funzione primaria si è aggiunta, quando è compatibile con l’attività crocieristica, quella di contenitore di eventi sociali per grandi numeri. Il nostro cliente è fortunato: verificato il calendario degli attracchi, la struttura risulta agibile per la sera del suo evento.

Sale d’attesa e sfarzi d’altri tempi.

La monumentale Stazione Marittima ci abbraccia con i suoi due corpi laterali. Entriamo nella ex “Sala Doganale di Prima Classe”, luminoso salone dagli eleganti decori art deco. Sulla lucida distesa di graniglia colorata del pavimento alla veneziana davanti a noi, sono transitati i passeggeri dei più grandi transatlantici della storia della marineria italiana.  E anche famosi personaggi del mondo della politica, della cultura e dello spettacolo.

Qui, con un aperitivo, inizieranno la serata gli ospiti della convention, per proseguire poi nel Salone Nord. Un tempo Sala d’attesa di 2° Classe, è uno spazio di 1200 mq,  impreziosito da un soffitto a volta in ferro, vetro e pregiato legno pitch-pine.

Per qualche attimo ci caliamo in atmosfere d’epoca e immaginiamo intorno a noi gruppi di eleganti passeggeri in attesa dell’imbarco sul Conte di Savoia. Ci riporta alla realtà il nostro ospite che ci spiega come possono essere disposti i tavoli per la cena di gala. Ci stanno tutti e 1400 i partecipanti, agevolmente, come possiamo constatare guardando le fotografie di alcuni allestimenti di cene già realizzati. Il nostro cliente è piuttosto ammirato: non si aspettava ambienti di tale fascino storico,  adattabili alle esigenze un po’ sbrigliate di un evento post congress. 

Transatlantici ieri e oggi.

Tutto rimanda un’immagine di fastosità d’altri tempi. Ci affacciamo da uno dei terrazzi laterali e quasi ci aspettiamo di vedere attraccato il Rex. In realtà al momento ci troviamo davanti l’impressionante murata della più grande nave da crociera costruita in Europa, appena inaugurata proprio qui.

Percorriamo tutto il salone, mentre la nostra guida ci mostra gli spazi complementari, dove potranno essere collocati il guardaroba e le aree di servizio per il catering. Sul fondo, ecco l’ampio spazio per l’intrattenimento, già sperimentato anche quello in più occasioni.

Chiude la visita il giro completo dei terrazzi, per godere della magnifica vista di tutto il porto. Ecco proprio là di fronte il nostro Centro Congressi. Con un battello sono pochi minuti di traversata!

Adesso ci resta l’ultimo tassello per ultimare il quadro della convention: ritorniamo sui nostri passi e, a metà strada, raggiungiamo l’Acquario. Seguiteci in questa straordinaria location!

 

Si salpa!

Siete anche voi sensibili al fascino dei transatlantici? Allora guardatevi questo breve video dell’inaugurazione del Rex, che è partito proprio da questi moli:

 


(segue)