Al Centro Congressi del Porto Antico di Genova giornata di inspection visit per una convention con 1400 partecipanti, prevista nella stagione invernale. Il sole e il cielo terso che abbracciano oggi il Porto Antico  rendono ostico calarsi col pensiero in una programmazione ammantata da toni freddi.

E poi, chi può dire? Genova, per quanto si debbano ormai mettere in conto le bizze meteorologiche, può spendersi un clima favorevole anche nei mesi più rigidi.

Noi che qui ci viviamo, questo fatto tendiamo a darlo per scontato. Ce lo ricordano invece i clienti, quando vengono a Genova per i loro eventi e ci dicono quanto siamo fortunati ad abitare su questa costa.

Progettazione della Convention, fase 1:

I Magazzini del Cotone.

Appuntamento davanti all’ingresso del nostro Auditorium; un caffè e ha inizio la visita guidata. Il format della convention prevede un giorno di lavori, con apertura in plenaria e poi divisione in due gruppi da 700. Welcome coffee, lunch e al termine social event esterno, con cena e intrattenimento musicale.

La nostra offerta è perfettamente aderente alle esigenze del cliente. Ripercorriamo insieme una per una le tappe del programma.

Gli ospiti scenderanno dai pullman sul piazzale panoramico antistante l’ingresso: uno sguardo alla Lanterna e alle navi da crociera prima di entrare per i lavori. Saranno accolti negli ampi foyer comunicanti dell’Auditorium dove, negli spazi attrezzati, potranno lasciare i cappotti, registrarsi e ristorarsi nelle isole del welcome coffee.

Saliamo nell’Auditorium e, come accade ogni volta alla prima visita, di fronte a questa accogliente distesa rossa che scende dai due lati a convergere sul palco centrale, il cliente manifesta ammirata sorpresa.

Spieghiamo come, nel lasso di tempo del pranzo, la sala da 1500 posti verrà divisa nelle due parallele Maestrale e Grecale. Lasciata la sala dell’evento raggiungiamo il secondo piano, dove l’infilata dei Moduli dal n. 7 al n. 5 sarà allestita per il pranzo, tutti seduti, con vista sul porto. Lungo il percorso c’è modo di visionare anche il corredo di sale e salette a complemento degli spazi maggiori.

Buyer+Supplier è meglio!

Terminata la visita dei nostri territori, accompagniamo il cliente nella seconda parte del sopralluogo. Questo normalmente rientra nell’attività di supporto che mette a disposizione il Convention Bureau Genova, che annovera tra i soci le più prestigiose sedi per eventi della città.

Ma il sopralluogo di oggi non prevede visite alle strutture ricettive o a location fuori dall’ambito portuale, quali i numerosi palazzi storici frequentemente usati per le cene di gala. E noi abbiamo volentieri deciso di sconfinare!

Per noi è un’interessante opportunità di condividere con un professionista la progettazione di un evento, considerando le cose con gli occhi del buyer oltre che con quelli del supplier. E’ anche l’occasione di rivisitare location di grande fascino, parte come noi del sistema congressuale genovese ormai consolidato.

Rotta sulla Stazione Marittima.

Salpiamo dunque le ancore dal molo dei Magazzini del Cotone alla volta delle due grandi location  con le quali condividiamo la nostra piccola porzione di Mare Nostrum.

Due chilometri di piacevole passeggiata costeggiando il porto, ed eccoci alla Stazione Marittima. L’ultima volta che abbiamo percorso questi grandi spazi per lavoro, i moli erano adornati dalle vele multicolori delle Tall Ships, “i velieri dall’alberatura altissima e maestosa”. Per quattro volte -1992, 1996, 2000, 2007- le Tall Ships’ Races hanno fatto tappa nel Porto di Genova, regalando uno spettacolo indimenticabile. Ma di questo abbiamo raccontato in un’altra occasione: vedete il nostro post “il mare davanti al Centro Congressi”.

Adesso seguiteci nella seconda parte della nostra inspection: entriamo negli imponenti saloni del Terminal Crociere di Ponte dei Mille.

Pronti a immergervi nell’atmosfera delle traversate oceaniche e dei grandi transatlantici?

                                                                                                                                                                     (segue)