Le aziende stanno scoprendo e apprezzando sempre di più Genova come destinazione per i loro meeting. Negli ultimi anni il Centro Congressi dei Magazzini del Cotone ha difatti registrato un incremento delle convention, che hanno potuto giovarsi di una struttura funzionale e adattabile alle esigenze dell’organizzazione in tutte le sue fasi, in una location affatto particolare.

Che cosa ci è piaciuto di più.

Tutto quello che abbiamo visto realizzare nei nostri spazi, naturalmente! Abbiamo condiviso con tutti gli organizzatori e i clienti le fatiche degli allestimenti, le ansie degli opening, il sollievo del varo dell’evento, la soddisfazione dell’happy ending.

Qualche convention ci ha lasciato un’impressione più marcata per la particolare complessità della preparazione e delle scenografie, o per l’utilizzo di tecnologie particolari.

 

Il megaschermo magico.

Nella Convention Alleanza, che ha portato nella Sala Maestrale 600 partecipanti, la personalizzazione dell’evento è stata molto curata sino dalle aree esterne, con la realizzazione di grandi pannelli autoportanti con logo e claim, e una lunghissima passiera serigrafata che accompagnava gli ospiti dall’inizio dei Magazzini del Cotone sino al foyer d’ingresso.

Al centro del palco è stato montato uno schermo led di 78 metri quadrati composto da 312 display. Imponente installazione tecnologica e scenografica, ha sotteso gli interventi dei relatori con video emozionali e al termine del meeting si è fatta magico portale che i partecipanti hanno simbolicamente attraversato, tra gioco e allegoria.

conc5

Tutti pazzi per la cucina.

Grandiosa la convention internazionale della Schmidt, azienda francese produttrice di arredi, che ha scelto Genova come showroom europeo per i suoi tremila concessionari e rivenditori, approdati via mare al nostro porto.

Un allestimento eccezionale per dimensioni e scenografia ha ricreato cucine e altri ambienti domestici, arredati nei minimi dettagli, negli spaziosi padiglioni del Centro Congressi, occupandolo interamente.  Gli allestimenti, durati dieci giorni, con la stesura di chilometri di cavi elettrici, il montaggio di centinaia di metri di tralicci in alluminio e di pareti di multistrato, hanno completamente trasformato l’aspetto dei Moduli dei Magazzini del Cotone.

conv1

Ducato in e out.

Per il suo Dealer Meeting La Fiat ha scelto la versatilità della location del Porto Antico. Fruendo della scenografia naturale degli esterni, gli organizzatori hanno trasformato l’ampio piazzale della Testata di Molo, con la Lanterna sullo sfondo, in uno spettacolare showroom per l’esposizione dei nuovi furgoni Ducato, declinati nei vari possibili allestimenti. All’interno del Centro Congressi, invece, la presentazione della nuova linea, con due furgoni portati sul palco con il supporto di una gru e molta perizia, e con reveal finale dei mezzi sul palco dell’Auditorium, tra giochi di luce e colonna sonora incalzante.

convention3