Al Centro Congressi del Porto Antico si aprono i lavori del 23° PRES, il congresso della Paediatric Rheumatology European Society, di cui è Presidente il professor Alberto Martini, Direttore Scientifico dell’ IRCCS Gaslini di Genova.

L’Istituto Gaslini,  uno dei maggiori centri pediatrici d’Europa e di fama riconosciuta a livello mondiale, è l’unico centro di eccellenza in Europa proprio per quanto riguarda la reumatologia pediatrica.

Anche per questo importante evento internazionale, come per l’appena terminato congresso delle Assicurazioni Marittime, la partecipazione sarà molto elevata e le sessioni plenarie saranno tenute nel grande Auditorium del Centro Congressi.

 

Uno sguardo sul porto.

Come per il precedente evento, andiamo a scoprire sul programma gli intrattenimenti predisposti dagli organizzatori della MCI International, perché i loro ospiti conservino a lungo un bel ricordo della loro permanenza a Genova.

Si resta in casa per la cerimonia inaugurale, una networking reception offerta nell’accogliente foyer dell’Auditorium. Quasi duemila metri quadrati di spazio elegante e luminoso, con accesso diretto alla banchina e alla Testata di Molo, dai quali si gode una vista privilegiata di tutto il porto. È una soluzione che coniuga l’aspetto pratico a quello scenografico ed è sempre molto apprezzata dagli organizzatori e dai partecipanti.

 

A cena dal Doge.

L’evento sociale di punta si terrà a Palazzo Ducale, una delle più  prestigiose location storiche disponibili a Genova per l’accoglienza dei congressisti. Sicuramente saranno affascinati da questa splendida testimonianza di antichi fasti. Il palazzo fu infatti costruito a partire dal 1284, nel periodo fortunato della storia politica della Repubblica di Genova e della sua progressiva ascesa come potenza economica in tutto il Mediterraneo.

Il Salone del Maggior Consiglio con i suoi marmi e gli stucchi, le colonne, le statue e gli enormi lampadari di cristallo accoglierà gli ospiti internazionali per la cena.

Quanto di più adeguato: in questa sala di circa 600 mq, dove si riunivano i 400 nobili che detenevano il potere della repubblica, si svolgevano i cerimoniali delle più importanti funzioni dello stato e veniva eletto il doge, avevano luogo anche feste, balli e spettacoli teatrali.

E uno spettacolo nel corso del Congresso PRES ci sarà, secondo una soffiata…ma è una sorpresa che non possiamo spoilerare!